Indice del forum embolizzazione
Puoi personalizzare questo spazio dopo esserti autenticato come admin, utilizza la password ricevuta in email e dopo utilizza il link nel fondo pagina.
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Aprire gli occhi dopo 30 anni.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum su EMBOLIZZAZIONE UTERINA. Per entrare CLICCA QUI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Ott 21, 2017 1:44 pm    Oggetto: Ads

Top
NicoleGef



Registrato: 02/10/15 01:38
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Sab Set 16, 2017 2:00 am    Oggetto: Aprire gli occhi dopo 30 anni. Rispondi citando

Buonasera o forse, vista l'ora, buonanotte a tutte. Mi chiamo Nicoletta e scrivo da Pozzuoli, Napoli. Ho 56 anni e purtroppo a 40 anni mi e' stato rimosso l'utero. Fortunatamente ho avuto due bellissime figlie, ora di 31 e 29 anni. Un vero dono del Signore per cui lo ringrazierò sempre.
Improvvisamente un giorno mia figlia, circa 2 anni fa per la precisione, viene ricoverata per un sanguinamento dall'utero. L'ospedale tuttavia non ha la ginecologia e pertanto la prima cosa che faccio alla dimissione e portarla dal mio ginecologo di fiducia, stimato Professore, per avere un parere da persona autorevole. Di lui mi fido ciecamente. L'ho conosciuto alla nascita della mia prima figlia e non l'ho più lasciato. Ho perfino ringraziato spesso il Signore per avermi affidata a persona così preparata nel campo della ginecologia. Una di quelle persone insomma, che il Signire ci fa trovare lungo il nostro cammino per proteggerci. Almeno cosi' avevo sempre creduto.
Il professore la visita e dopo un ecografia fatta da un suo assistente ci comunica che ci sono diversi fibromi, anche se di questo mia figlia ne era gia' a conoscenza. Ma nell'ultimo anno sono cresciuti molto e purtroppo l'utero va a breve rimosso perché ci saranno altri sanguinamenti e nel tempo sara' sempre sempre peggio. Mia figlia quindi, a 29 anni, e ancora senza figli, deve rimuovere l'utero. A questo punto mia figlia scoppia in un pianto che mai nella mia vita' potro' dimenticare. Lo implora, gli dice che e' disposta ad ogni sacrificio pur di salvare l'utero ed avere una gravidanza. Continua ad implorarlo finché lui stesso le dice che se c'è una sola possibilità non lascera' nulla di intentato.
Poi pero' alla visita successiva le dice che, avendo riflettuto bene, non c'e' proprio nulla che si puo' fare. E che anzi ha già programmato l'intervento!!!
Mia figlia allora gli dice che ha scoperto che esiste un nuovo metodo che potrebbe aiutarla. Lui guardando fisso me ci dice che se parla dell'embolizzazione stiamo solo perdendo tempo. Mia figlia pero' gli chiede ulteriori spiegazioni visto che il Profesdore ne parla come se la conoscesse. Soprattutto gli chiede di spiegarlei perché la reputa inutile. Lui risponde che non va bene per Lei e che comunque non funziona. Usciamo dal suo studio ed io mi sento quasi in imbarazzo, non ci ha fatto nemmeno pagare la visita e ho pure paura che lui decide di abbandonare mia figlia che e' risultata piuttosto insistente con le sue domande.
Poi dopo un mese Anna mi comunica di voler fare l'embolizzazione. Che salvera' il suo utero e che il medico che la opererà le ha assicurato che il suo utero non lo perdera'. Non potete neanche immaginare la mia preoccupazione soprattutto quando scopro che il medico che vuole operare mia figlia ,lei lo ha trovato su internet. Chiamo subito il professore di cui continuò a fidarmi ciecamente e gli chiedo se conosce questo presunto dottor Lupattelli. Mi risponde che lui non conosce questi " dottorucoli". Ma e' nervoso, si spazientisce e per la prima volta in tanti anni mi fa uscire sbrigativo e anche un po' scortese.
Torno a casa e non dico nulla a mia figlia ma quello che e' accaduto mi fa riflettere. E se invece avesse ragione mia figlia quando dice che il progresso esiste anche nella medicina e che l'embolizzazione fa parte di questo progresso.
Mi sto dilungando troppo. Mia figlia fa l'embolizzazione e guarisce. Ma guarisce completamente. Sta bene. Non ha più sanguinamenti e la sua nuova ginecologa le dice che i fibromi ora sono molto meno e quelli rimasti sono tutti come "morti". Poi circa due settimane fa scopre di essere incinta! Non potete capire la nostra gioia. Allora mi rendo conto, come se un fulmine mi avesse colpito in pieno petto. Capisco immediatamente molte cose e devo tirarle fuori!! Ma resisto fino ad oggi pomeriggio quando presa da un impulso vado dal professore e gli dico che mia figlia sta bene e che e' incinta e che se fosse stato per lui avrebbe perso il suo utero. Per la prima volta in quasi 30 anni perdo ogni timore verso di lui. Lui ha più di 70 anni e lo vedo diventare rosso, si agita, mi risponde qualcosa che non capisco. Poi succede l'incredibile. Mi dice che lui approva l'embolizzazione e che sua nipote l'aveva fatta pure embolizzare ed era lui stesso che si era occupato di tutto. E' completamente in confusione. Ha capito che mi deve delle spiegazioni. Ma non dice piu' nulla. Esco con un groppo in gola. Il silenzio fra noi faceva piu' rumore che mille parole.
Sono qui ora che ancora non riesco a credere a ciò che ho sentito oggi ma voglio raccontarla questa brutta storia. Non posso credere che nonostante i pianti di mia figlia il ginecologo non le avesse voluto dire ciò che aveva invece fatto per aiutare la nipote. Questo ovviamente perché i pazienti sono una cosa ed e' roba loro, guai a chi li tocca ( per il portafoglio s'intende). I parenti invece un altra. E per quelli si scegli invece la cosa migliore.
Voglio ringraziare infine il dottor Lupattelli questo " dottorucolo" dal cuore grande e dalle mani veramente d'oro che ha permesso a mia figlia di continuare ad avere il suo grande grande sogno. Prego Dio che possa portare questa gravidanza fino in fondo. Ma di sicuro il suo utero e' ancora con lei. E questo e' un vero miracolo. Sempre Grazie al Signore che ci ha con la sua luce indicato la strada migliore.
Infine, un grande augurio a tutte le persone che leggeranno la mia storia di poter continuare a credere nei loro sogni.



Nicoletta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum su EMBOLIZZAZIONE UTERINA. Per entrare CLICCA QUI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.54