Indice del forum embolizzazione
Puoi personalizzare questo spazio dopo esserti autenticato come admin, utilizza la password ricevuta in email e dopo utilizza il link nel fondo pagina.
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Messaggio di Benvenuto

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> forum sul salvataggio del piede diabetico
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Dic 13, 2017 1:51 pm    Oggetto: Ads

Top
tomlup
Site Admin


Registrato: 15/11/08 17:32
Messaggi: 196
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Sab Mar 21, 2009 4:13 am    Oggetto: Messaggio di Benvenuto Rispondi citando

In considerazione della sempre più ampia diffusione della malattia diabetica e delle gravi complicanze ad essa associate, in particolare l'ischemia ( ridotto apporto di sangue) al cuore ma anche all'arto inferiore e al piede gli autori di questo sito intendono contribuire ad informare la comunità, pazienti ed operatori sanitari compresi dei potenziali danni vascolari della malattia diabetica ma anche e soprattutto de notevoli progressi ottenuti negli ultimi anni nel campo della rivascolarizzazione degli organi affetti. E' infatti di estrema importanza sottolineare che un ridotto apporto di sangue ad un arto o/e al piede non consente la guarigione di lesioni cutanee e/o ulcere gia presenti che, invece, tendono nel tempo generalmente ad aumentare ( ma anche ad insorgere se non ancora presenti) portando in molti casi inevitabilmente all' amputazione.
Tuttavia, negli ultimi anni è possibile, mediante tecniche mininvasive come l'angioplastica, eseguire rivascolarizzazioni, anche molto estese, dei vasi parzialmente o totalmente occlusi. Una corretta rivascolarizzazione riveste estrema importanza perchè nei casi meno compromessi può spesso consentire una rapida e spontanea guarigione delle ulcere cutanee mentre nei casi più complesi e compromessi ( ulcere estese) può comunque rendere possibile l'esecuzione di presidi chirurgici ( come gli innesti cutanei o i lembi) altrimenti non eseguibili in assenza di un valido apporto di sangue al piede.
Questo sezione del forum è dedicato ai pazienti che presentano dolori a riposo, ulcere o gangrena della gamba e/o del piede perche' possa diventare un valido riferimento per un corretto percorso terapeutico fino alla completa e duratura guarigione.

Dr. Tommaso Lupattelli
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
vera



Registrato: 25/05/10 18:16
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mar Mag 25, 2010 6:39 pm    Oggetto: buona sera Rispondi citando

buona sera dott tommaso lupatelli,
le scrivo per il problema della mia mamma nel 96 e stata operata al cuore con 2 baypas più alla coronaria,in tutti questi anni e stata bene
due anni fa e stata ricoverata al centro diabetico di catania per causa delle ulcere che gli sono spuntate nelle dita del piede il dott prima la operata nel 'altra coronaria e poi la opetata alla gamba dentra facendoci un baypas alla safena e una sotto il ginocchio con la possibilità che le ulcere si guarissino invece il problema e rimasto.
solo che ogni sei mesi facciamo delle flebbo per far circolare un po di sangue al piede e di bloccare la malattia.
la ringrazio e mi scusi per l'errore che faccio di grammatica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> forum sul salvataggio del piede diabetico Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 5.515